Regole Area B, telecamere, deroghe dal 1 ottobre

Milano

Da martedì 1 ottobre saranno 160mila in più le auto che non potranno accedere alle strade della città. Naturalmente vengono aggiunti altri 12 varchi con telecamere, ma non finisce qui:  entro la fine dell’anno saranno in tutto 78. Questa la prospettiva che ha irritato cittadini, ambulanti e possessori di veicoli proibiti. La decisione della Giunta appare una vessazione arbitraria, viste le considerazioni di molti.  Ingresso vietato, quindi, in Area B ai diesel Euro 4, ecco la fase due della più grande Ztl d’Italia che prende il via Adesso, rincara la dose. Sintetizza Libero “Il piano “a scaglioni” di Palazzo Marino è stato ampiamente presentato nei mesi passati…

LE REGOLE – ACCESSO VIETATO DALL’ OTTOBRE 2019 . diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato, diesel Euro 3 / Euro 4 con FAP di serie e campo V.5 superiore a 0,0045 g/km, diesel Euro 4 con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 , diesel fino Euro 4 con FAP aftermarket installato dopo il 31 dicembre 2018 e classe per le emissioni di particolato non inferiore alla Euro 4 (compresa) 16

TELECAMERE ATTIVE via Anassagora, viale Pirelli, viale Sarca, via Past,a via Basilea, via Zurigo, via Gonin, via Baroni, via Rogoredo, via Feltrinelli, via Mecenate, via Fantoli, via Gallarate, via Tofano, via Cassinis, via Toffetti, attive entro fine anno Area B CIArea C

DEROGHE PER LE NUOVE CATEGORIE VIETATE: 50 ingressi nel periodo di 12 mesi compreso tra l’1 ottobre 2019 e il 30 settembre 2020 le altre telecamere”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.