R. Lombardia: bando di 2,3 mln per dotazione strumentale a polizia locale

Lombardia

La Regione Lombardia, vuole promuovere la realizzazione di progetti finalizzati a sviluppare politiche di sicurezza urbana, prevenire e contenere fenomeni di disagio sociale ed in particolare potenziare gli strumenti delle polizie locali”. È previsto l’acquisto di biciclette elettriche, droni, dotazioni digitali, radio portatili, metal detector portatili, defibrillatori, dashcam e bodycam.

La Giunta regionale della Lombardia, infatti,  su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato,ha approvato una delibera per l’assegnazione di finanziamenti finalizzati all’acquisto di dotazioni strumentali per la Polizia locale. Sono stati stanziati di 2,3 milioni di euro: 800mila per i progetti presentati dai Comuni in forma singola e 1,5 mln destinati a progetti presentati da Enti associati, Comunità Montane e Unioni di Comuni con almeno 10mila abitanti

“In settimana sarà pubblicato il relativo bando e i Comuni e gli altri enti potranno presentare le domande dal 23 aprile al 16 maggio” ha spiegato De Corato, ricordando che “nei prossimi giorni approveremo una ulteriore delibera relativa alla sicurezza urbana. Attraverso questo avviso sarà possibile per gli enti locali acquistare i taser ed i giubbotti anti taglio ed anti proiettili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.