Area B: spariti gli aiuti del Comune per rottamare le vecchie auto diesel?

Milano

Le promesse del Comune di 4 mesi fa vanno talmente a rilento, che il cittadino perde la pazienza. Ammesso che poi si realizzino, Sala è molto più svelto quando deve fare riforme dannose e inutili come l’immissione di alberi in corso Buenos Aires, ma se si tratta di guardare benevolmente le attese dei cittadini, la macchina amministrativa diventa una lumaca.

La famosa Area B è partita il 25 febbraio,  ed è vero che il Comune a dicembre aveva annunciato un bando per aiutare i privati a cambiare la vecchia auto diesel, ma, ad oggi, le promesse di Palazzo Marino sono rimaste nelle intenzioni. L’avviso pubblico infatti non è nemmeno stato pubblicato sul sito. Certamente il contributo del Comune non risolve il problema, ma è una forma di attenzione e di sensibilità. Poche migliaia di euro che comunque, per chi aspetta, sono importanti e meraviglia come non si dia priorità alle necessità delle persone che già devono subire l’area B e ancora si chiedono il perché.

1 thought on “Area B: spariti gli aiuti del Comune per rottamare le vecchie auto diesel?

  1. Questa area b…………
    Io spero che l’attuale giunta venga umliara alle prosdine elezioni. Personaggi insopportabili, che oltretutto hanno rovinato la vera sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.