Vice presidente del Consiglio comunale derubata, chiede “E’ questo il modello Milano”

Milano

Urlava, ma è stato bloccato dagli agenti del commissariato Lambrate, di pattuglia in borghese. E’ stata una rapina che si è svolta e conclusa con il fermo del ladro e la riconsegna della borsetta alla derubata, in pochi minuti. La vittima Laura Molteni, vice presidente del Consiglio Comunale (Lega) racconta a il Giorno “”Ho sentito urlare mi sono girata e ho visto due persone che a poca distanza trattenevano un uomo”. Non c’è stato il tempo per farsi prendere dal panico, ma il colpevole è un tunisino irregolare che ha agito con destrezza mentre la Molteni era ferma a un distributore automatico. Il teatro è piazza Durante e la consigliera leghista commenta “Ringrazio con il cuore gli uomini dell’Investigativa del Commissariato Lambrate per la loro prontezza. Sono una delle migliaia di milanesi colpita da furto e da politico aggiungo: è questo il ‘Modello Milano di integrazione’ da portare in Europa?”. Giusta osservazione. Ma Sala non riconosce la sua miopia e anche pochi giorni fa spiegava a Di Maio «Perchè non è venuto a Milano a capire come funziona? Non lo dico per lesa maestà ma vorrei capire come ragiona in termini di politica economica visto che qui ci sarebbe un terreno fertile per imparare. Il 30% degli investimenti stranieri arriva qui e continuerà ad essere così perché è una città rassicurante dal punto di vista di trasporti e giustizia.” Voleva chiarire che le case che tremano e i muri che si spaccano quando passa il metrò o il bus sono rassicuranti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.