Una preghiera ai rapinatori “Quella ciocca di capelli biondi è tutto ciò che ho di mia figlia morta”

Esteri

Ellie Louise aveva due anni, solo due anni ed era morta nel 2013 a causa di una polmonite bronchiale, improvvisamente. Aveva i capelli biondi come un angelo venuto dal cielo a cui era tornata. La vita di un ricordo, quella ciocca di capelli biondi che la mamma custodiva nella borsetta con cura, simbolo di un affetto smisurato per quella figlia prematuramente scomparsa. Ma è stata derubata della sua borsa ed ha fatto un appello ai ladri: “Vi prego. Quella borsa conteneva una ciocca di capelli di mia figlia, scomparsa sei anni fa. Restituitemela: è l’unica cosa che mi resta di lei”. Specifica Huff.Post “Queste le parole di Kirsty Baldwin, originaria di Lossiemouth, in Scozia, e vittima di una rapina mentre si trovava in una stazione di servizio autostradale nei pressi di Manchester. “

“Nostra figlia è morta all’improvviso e quella ciocca di capelli è tutto ciò che ci è rimasto di lei, a parte i vestiti. Per favore, se qualcuno dovesse ritrovarli, faccia la cosa giusta e li consegni alla più vicina stazione di polizia. Grazie”. Per la cronaca: erano circa le 22:30 del 20 marzo 2019, quando Kirsty si era fermata a prendere un caffè mentre tornava a casa dall’aeroporto di Manchester. All’improvviso un uomo ha aperto la portiera della sua auto, le ha strappato la borsa ed è scappato via a bordo di una macchina guidata da una donna. I sentimenti, non muoiono e ognuno ha il suo modo per tenerli vivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.