Sala prende il the con Giggino De Magistris

Fabrizio c'è Milano

Nel mondo fatato di Beppe Sala, fatto di salotti , interviste felpate e promesse mai realizzate, c’è tempo per passare un intero pomeriggio a chiaccherare  con il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Un bel dibattito sulla sinistra e le sue prospettive ospitato a Palazzo Marino. Utilità per l’amministrazione di cui Beppe è Sindaco zero : è noto infatti che il Comune di Napoli è uno dei comuni più indebitati e meno efficienti d’Italia. L’ex magistrato De Magistris ha sicuramente peggiorato negli ultimi 8 anni la situazione, con la sua ricetta fatta di occhiolini a centri sociali e no global, eventi panem et circenses e zero manutenzioni.

Ieri l’interessantissimo evento ha partorito una grande idea: una flotta antirazzista di 400 barche scimmiotterà la marcia antirazzista “people” già realizzata a Milano. Forse sarebbe più opportuno ricordare i tanti napoletani noti e meno noti che hanno dato un contributo alla grandezza della nostra città-

Insomma l’evento di ieri serviva solo alle ambizioni nazionali dei 2 Sindaci . Entrambi non sono stati ammessi alle primarie del PD e si sbracciano per far sapere che loro ci sono, sono i più bravi e sarebbero disponibili a fare i premier! Beppe e Giggino sono liberi di sognare!  Però prima spendessero il loro tempo ad amministrare  i problemi di rifiuti per strada, case popolari degradate e metropolitane a intermittenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.