Iniziativa della Croce Rossa Italiana – Comitato di Bresso con la collaborazione del Comune di Bresso

Lombardia

La Via Centurelli (zona Biblioteca) di Bresso si arricchirà di un nuovo arredo come simbolo visibile della condanna per la violenza contro le donne. E’ una panchina rossa, che verrà collocata in Via Centurelli in zona Biblioteca Pubblica.

La targa che sarà apposta sulla panchina ha questa scritta accanto al volto di una donna: “Abbattiamo il muro del silenzio. Non sei sola. Chiama il numero gratuito nazionale 1522”.

La cerimonia di inaugurazione, è fissata per Sabato 9 Marzo alle ore 15,30. L’iniziativa è nata su una proposta della Croce Rossa Italiana – Comitato di Bresso che ha incontrato la piena disponibilità e collaborazione dell’Amministrazione Comunale e del Sindaco Simone Cairo.

È un evento che arriva in occasione della celebrazione della festa delle donne e con il quale si vogliono ricordare tutte le vittime di femminicidio, di violenza tacita e nascosta.

La panchina vuole testimoniare un sentimento di vicinanza e solidarietà alle donne e insieme un richiamo perenne a questo grave problema che negli ultimi anni ha registrato una crescita esponenziale.

E il riferimento va a tutte le forme di violenza, di maltrattamenti fisici e psicologici che costituiscono una delle violazioni dei diritti umani più diffusa al mondo.

Ruo Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.