Spaccio di droga nelle vie della movida, polizia arresta 23 persone

Cronaca

L’attenzione della Polizia nella sua attività di contrasto allo spaccio si è concentrata sulle zone della movida e in particolare su corso Como, dove donne e avventori dei locali sono sempre più spesso vittime di rapine.

Negli ultimi tempi lo spaccio di stupefacenti nelle vie della movida notturna si è in parte ridotto con l’arresto di un 21enne italocileno, conosciuto nell’ambiente per essere uno dei principali fornitori di droga ai giovanissimi nella zona. Il malvivente aveva scelto come sede abituale della sua attività la zona ai piedi del Bosco Verticale e lì, oltre a incontrare i clienti, usava anche spaventarli mostrandosi con un possente cane Amstaff al guinzaglio e una pistola scacciacani. Il 21enne è stato arrestato dagli agenti di Polizia la notte del 24 gennaio e, durante la perquisizione della sua abitazione in zona Isola, sono stati anche ritrovati 4 kg di hashish.

La polizia ha complessivamene arrestato 20 persone in zona Stazione Centrale e tre in corso Como, e ha sequestrato 4 kg di hashish in corso Como e uno tra hashish e marijuana in stazione Centrale, oltre ad alcune dosi di cocaina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.