Numero chiuso e niente spray al peperoncino a Capodanno in Duomo

Milano

Misure di sicurezza imponenti in tutte le città per il concerto di Capodanno in piazza. Naturalmente anche a Milano. Il prefetto Renato Saccone ha firmato il dispositivo di sicurezza che prevede la piazza transennata, con nove varchi di ingresso e metal detector,  numero chiuso per accedere e vietato in modo tassativo lo spray al peperoncino.

La piazza blindata e sorvegliata per impedire imprevisti, azioni terroristiche, disordini è il prezzo per gustare il simpatico Francesco Gabbani. Inoltre nella “zona rossa” – per decisione della Prefettura – sarà vietato portare bottiglie di vetro, lattine, fuochi d’artificio o petardi.

L’intero evento sarà completamente gratuito e, per garantire la sicurezza di tutti, ci saranno presidi fissi coordinati dalle forze dell’ordine per il controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.