In via Corelli un centro per le espulsioni

Milano

Il Centro di via Corelli a Milano diventerà un centro per le espulsioni. Parola del ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Abbiamo ridotto di 100 mila gli sbarchi, capisco che a sinistra qualcuno sia nervoso perché hanno perso un bel po’ di quattrini. Il centro di via Corelli diventerà un altro centro per le espulsioni perché dopo aver ridotto gli sbarchi stiamo
lavorando come matti per aumentare le espulsioni” ha spiegato ai
giornalisti a Milano “Si mettano l’anima in pace – ha aggiunto – quelli che
contavano sul business dell’immigrazione clandestina che fatturava 5 miliardi all’anno”.  Non è vero che saranno in giro per Milano? gli è stato
chiesto. “Assolutamente no – ha risposto Salvini -, ci saranno più rigore e più opportunità per i rifugiati veri perché le politiche della sinistra mettevano tutti nello stesso pentolone, noi i profughi veri li mettiamo dove meritano e gli altri li rispediamo a casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.