Lombardia emette bando per orti sociali di Comuni, scuole e aree protette

Lombardia

Per concorrere alla realizzazione di orti didattici, sociali, urbani e collettivi Regione Lombardia ha emesso un bando da 195mila euro.

Il bando, come spiega  la Regione stessa, è aperto fino al 30 novembre 2018 ed è rivolto a tutti i Comuni (per progetti di orti urbani, sociali periurbani e collettivi), agli istituti scolastici di infanzia, primaria, secondaria di primo grado e di secondo grado (per progetti di orti didattici), nonché agli enti gestori di aree protette (per orti urbani, sociali periurbani e collettivi).

Fabio Rolfi, assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, ha dichiarato di credere molto in questi progetti perché diffondono consapevolezza in materia di educazione ambientale e alimentare. Rolfi ha sottolineato come gli orti didattici siano fondamentali anche per la formazione umana degli studenti, concludendo che avere giovani generazioni consapevoli su queste tematiche significa infatti costruire un futuro migliore per la nostra società.

Il contributo regionale coprirà il 50% del costo complessivo del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.