Badante maltrattava e legava coppia di anziani, sorpresa con le telecamere e arrestata

Cronaca

Una coppia di coniugi 80enni, non autosufficienti e seguiti da un legale amministratore,  sono stati a maltrattati e picchiati per lungo tempo dalla loro badante, una sudamericana, che è stata bloccata a sorpresa dalla Polizia venerdì 16 novembre

L’indagine erano già iniziata da alcune settimane, quando le forze dell’ordine erano state allarmate da una segnalazione proveniente con tutta probabilità da un vicino di casa. La Polizia aveva così installato delle telecamere nella casa per monitorare quanto effettivamente accadeva tra gli anziani e la governante incaricata di accudirli.

L’intervento degli agenti non era previsto, ma quando dai filmati in diretta l’incaricato di turno ha visto la sudamericana strattonare e legare alle sedie i due poveretti, dalla Questura è stato deciso il blitz immediato, per mettere fine alle sevizie. Irrompendo nell’appartamento i poliziotti hanno sorpreso in flagranza la badante, arrestandola per  maltrattamenti. I due anziani sono subito stati soccorsi.

La governante, finita in manette, sarà interrogata lunedì 19 dal gip, che deciderà sulla convalida dell’arresto e sull’eventuale misura cautelare in attesa del processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.