Anziani disabili maltrattati in casa di cura nel pavese: due arresti

Cronaca

La Polizia di Stato di Pavia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti

In una casa di riposo della provincia di Pavia due soggfetti responsabili di maltrattamenti e lesioni personali aggravate ai danni degli anziani degenti sono finiti agli arresti domiciliari.

Delle segnalazioni erano già arrivate nel mese di marzo alla Squadra Mobile di Pavia: si riferivano a gravi maltrattamenti all’interno di una clinica che accoglieva pazienti affetti da gravi disabilità fisiche e mentali. I poliziotti hanno raccolto “elementi di reità in capo al Direttore della Clinica e ad un operatore socio sanitario in merito a gravi vessazioni sia fisiche che psicologiche in danno di alcuni pazienti della struttura. Le indagini hanno, infatti, fatto emergere come gli indagati avessero creato un clima di violenza ed impunità all’interno della struttura rendendosi in questo modo pienamente responsabili dei maltrattamenti commessi e di condotte non conformi ai comuni canoni di cura dei pazienti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.