Scoperto ostello abusivo in via Imbonati: ospitava migranti

Cronaca

Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti.È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati immobiliari della polizia locale di Milano in un appartamento di via Imbonati, in zona Dergano. Il proprietario, cittadino cinese, è stato denunciato. Le indagini, coordinate dal comandante Marco Ciacci, sono partite dopo una segnalazione arrivata dall’amministratore dell’immobile che aveva ricevuto lamentele dagli altri inquilini sul continuo via vai nel palazzo. Nel quadrilocale i letti a castello erano uno di fianco all’altro, sistemati in modo da utilizzare tutto lo spazio disponibile; alcuni posti letto erano suddivisi in microcamere separate con pannelli e porte di legno munite di lucchetto, in cui i materassi occupavano quasi interamente la superficie di pavimento.L’appartamento, sottolinea la polizia locale, si trovava in condizioni igieniche pessime, con avanzi di cibo sparsi nelle parti comuni e diversi alimenti avariati stipati tra i letti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.