L’era Salvini continua, sgomberata l’officina occupata di via Torre

Milano

L’era Salvini continua. Il titolare del Viminale aveva diramato una circolare mettendo tra le priorità delle Questure e delle Prefetture gli sgomberi di centri sociali e affini. E così gli sgomberi continuano trovando il plauso di tutto il centrodestra: anche Fabio Altitonante, consigliere regionale di Forza Italia ha espresso il suo appoggio all’operazione. Gli unici a non capire sono quelli che occupano gli spazi altrui come se fosse normale, ecco parte del loro intervento: “Alle prime luci di questa mattina di martedì 2 ottobre, ingenti forze poliziesche hanno bloccato un intero quartiere per sgomberare l’Officina Occupata in Via Carlo Torre.  L’Officina, abbandonata da anni e trovata in uno stato totalmente degradante, aveva ripreso a vivere da alcuni mesi grazie ad un gruppo di ragazzi e ragazze che lo animavano con attività, presentazioni culturali cineforum e serate musicali aperte a tutto il quartiere”. Non stavano rubando le proprietà di qualcun altro, stavano facendo una cortesia al quartiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.