sabato, Giugno 12, 2021

Via Cherasco: pesta la compagna davanti ai figli, arrestato dai CC

Cronaca

Ancora una volta una brutta storia di violenza tra le mura domestiche. I carabinieri hanno arrestato, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, un cingalese di 40 anni, portiere in un condominio a Milano.

Sabato notte la convivente, dopo essere stata violentemente picchiata, è scappata in lacrime per strada chiamando il 118. I soccorritori l’hanno trovata con in viso i segni delle percosse, frutto di quella che era solo l’ultima di una lunga serie di aggressioni subite. La vittima, una 48enne anch’essa cingalese, vive in un appartamento in via Cherasco con l’uomo, sua figlia di vent’anni e il figlio avuto da lui, di 11.

Chi è accorso in suo aiuto, saputo che  l’uomo era rimasto in casa con i due figli, in passato anch’essi vittime di percosse, ha allertato i carabinieri che, entrati nell’appartamento, hanno bloccato il 40enne trovando il bambino impaurito nascosto dietro un armadio.

La donna, ricoverata in codice giallo a Niguarda e trattenuta in osservazione, ha finalmente trovato il coraggio per raccontare ai carabinieri anni di maltrattamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com