Attilio Fontana cede il palco della Scala agli amici del PAT

Lombardia

La Scala, il Tempio della Musica. Per molti un miraggio, quando si sogna l’impossibile. E si misura la propria fragilità, l’età, le risorse. Con quella assenza delle istituzioni che ti abbandonano come fossi uno straccio impolverato e inservibile. Ma la Scala è per tutti, con la sua acustica perfetta, i palchi addobbati, i cristalli di luce, la qualità delle esibizioni. E il palco riservato da sei posti la Regione, quando è libero, ha deciso di cederlo a rotazione ad associazioni e istituzioni, e la prima è stata il Pat.

La Baggina va alla Scala: un modo per avvicinare i comuni cittadini al Palazzo, a dimostrazione che si può fare a costo zero, che Fontana e Regione Lombardua hanno sensibilità. Inutile evidenziare il successo della serata.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.