Sette giorni di balle, sette giorni di giornalismo in ginocchio

Politica

20 miliardi di euro l’anno all’Europa. Niente meno. E tutti giù a discettare di questa cifra mistica. Per poi scoprire, grazie al commissario Oettinger, che in realtà l’Italia ne versa tra i 14 ed i 16. e che gliene tornano circa 11. Quindi stabilisca il candidato quanto esattamente paga il nostro Stato. Ad occhio direi tra i 3 ed i 5 miliardi l’anno. Meno dell’1% del nostro Pil. Tanto, poco? Queste sono valutazioni politiche individuali, ma dire balle non dovrebbe essere concesso senza critica a Di Maio o ad altri. Dovrebbe, ovviamente, è il verbo chiave.

Ma passiamo alla Diciotti, la nave della discordia. “Di là non scende nessuno”. Che poi assomiglia molto al “Li fermeremo sul bagnasciuga”. In entrambi i casi non è finita proprio così. Nemmeno per sbaglio. Qui, però, ci sono le aggravanti. Ad esempio: dove andranno gli immigrati? Venti di loro in Albania. Grande Capitano, siamo riusciti a rifilarli oltre Adriatico. Forse. Forse no. Salvini: “Migranti fuggono dalla guerra ma schizzinosi sull’Albania”. Buffo, uno si fa svariati mesi nel deserto, viene abusato dai Libici, rischia la vita in mare, resta dieci giorni sotto le stelle in attesa che Salvini decida cosa fare da grande, poi rifiuta di andare in Albania. Dove, se fosse accolta la sua domanda di asilo, sarebbe imprigionato. Fuori dall’UE. Proprio non mi spiego il perché di tale decisione. Ecco perché nessuno prima ci aveva pensato. Forse i competenti al governo non erano un’idea così malvagia, non trovate?

Sempre Diciotti, sempre il Capitano. Altri cento se li prenderà la Chiesa. Ah, bello. Quindi il Vaticano. Non proprio. Dicono a Salvini che col Vaticano non si può trattare direttamente. Tanto lui che ne sa? Così lo girano alla Cei. Che, in effetti, si mette a disposizione. Verranno accolti in un luogo vicino al cuore del Papato. Nella sua versione seicentesca, quanto meno. A Rocca. Sì, beh, Rocca di Papa. Ridente cittadina che vedrebbe aumentare di un terzo i richiedenti asilo già presenti. In una struttura finanziata con soldi pubblici. Su suolo Italiano. In pratica, abbiamo fatto tutta quella scenata per avere 20 migranti in meno. Forse. Ottimo risultato del Capitano.

Genova, i margini esagerati della famiglia Benetton. Secondo Repubblica sono di un punto e mezzo sopra la soglia massima raggiunta dai Bot. Ammettiamo pure il rendimento fosse il doppio. Stiamo cercando di dire che gestire una rete autostradale e possedere dei Bot dovrebbe fruttare lo stesso? O che i rischi delle due opzioni siano i medesimi? Io a volte il gruppo De Benedetti non lo capisco. Sarebbe come dire che i Parlamentari devono prestare servizio gratis. Siete sicuri che crollerebbero meno ponti? Io sono piuttosto sicuro del contrario.

In ultimo, la pregiatissima scuola Economica Pescarese. “Il 3% non ha basi scientifiche”. Quello che invece ne ha è quanto paghiamo di interessi sul debito, che qualcuno vorrebbe ridurre espandendolo. Mi dispiace, gentilissimi docenti di questa prestigiosa scuola, ma non si può dimagrire con la dieta del fast food. Solo morire. Male. Avete sentito qualcuno farglielo notare? Nemmeno io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.