Nigeriano si denuda davanti alla Rinascente

Cronaca

Un nigeriano di 29 anni è stato arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato per atti osceni, oltraggio e danneggiamento dopo essere stato fermato all’ingresso della Rinascente in via Santa Radegonda, a Milano. Alle 11.50 di ieri l’uomo si è presentato al negozio (come accaduto diverse volte negli ultimi tempi) e ha mostrato le sue parti intime ai clienti di passaggio. Il responsabile della sicurezza, un romeno di 30 anni, ha bloccato il nigeriano assieme a due collaboratori in attesa dell’arrivo della polizia. Durante la concitazione il nigeriano ha danneggiato una barriera anti taccheggio spingendo uno dei vigilantes. Alla vista degli agenti si è scagliato anche contro di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.