Versiamo a Sala 1.414 milioni di tasse comunali

Fabrizio c'è Milano
Milano 4 Aprile – Il Comune ha sfondato il tetto del miliardo e 400 milioni di tasse comunali prelevate dai milanesi: 1.414 milioni per esattezza la somma entrata delle entrate tributarie a consuntivo. Questo record emerge dai dati del consuntivo 2017 presentati dall’Assessore al Bilancio Roberto Tasca. Sono 40 milioni in più rispetto al 2016 a fronte di non si capisce quali servizi in più.
 In compenso il Bilancio comunale è oramai asfissiato dal fondo crediti inesigibili che ha raggiunto la mirabolante cifra di 1849 milioni. In questo fondo si iscrivono le somme di affitti e multe non pagate nel corso degli anni. Le somme di questo fondo vengono sottratte alle spese da effettuare.
 Per fortuna che la sinistra voleva rafforzare la lotta all’evasione: multe e affitti di case popolari le paga il 50 % di chi dovrebbe.

1 thought on “Versiamo a Sala 1.414 milioni di tasse comunali

  1. Potremmo asserire che in base all’enormità delle tasse pagate e a quanto investito per la manutenzione cittadina le tasse pagate sono, purtroppo, un furto legalizzato. Se poi il comune non è nemmeno in grado di farsi pagare multe, tasse e affitti da molti cittadini questo dimostra e conferma una volta di più l’incapacità dell’amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.