Corsico: urlando di volere una casa popolare, straniero terrorizza i passanti con seghetto in mano

 Milano 14 Marzo – Voleva una casa popolare dal sindaco di Corsico, Filippo Errante. Per questo motivo, martedì pomeriggio, un 54enne del Senegal ha percorso la via principale della cittadina, via Cavour, brandendo un seghetto da giardinaggio e seminando il panico tra i passanti. L’uomo, con ogni probabilità in preda agli effetti dell’alcol, è sbucato in centro intorno alle 15, vicino al municipio. A quell’ora, per strada c’erano numerosi passanti, soprattutto anziani e mamme con bambini piccoli. Il 54enne si è messo a sbraitare frasi inizialmente sconnesse e ad avvicinare le persone che gli capitavano a tiro. In mano aveva un seghetto di quelli utilizzati da chi si occupa di giardinaggio: quanto basta per creare il panico tra i passanti. Chi ha visto la scena ha tempestato di telefonate il centralino della polizia locale per chiedere aiuto. Alla fine, l’urlatore ha chiarito le sue intenzioni: voleva raggiungere l’ufficio del sindaco per ottenere una casa popolare. Non c’è riuscito. I vigili lo hanno bloccato e disarmato a pochi metri dal palazzo comunale. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per porto d’armi o di oggetti atti ad offendere. (Corriere)
Milano Post

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com