Quarta serata Festival Sanremo: Michelle ha già vinto, a prescindere..

Cultura e spettacolo

Milano 10 Febbraio – Lo sforzo di contenere Michelle è evidente. Favino per sembrare un emulo di Fiorello, può cadere nella macchietta. E’ un bravo attore, ma…Michelle tira dritto, con professionalità: è simpatica a prescindere e generosa. L’autoironia non le manca.

La quarta serata inizia con le nuove proposte che si sono esibiti in quest’ordine: Leonardo Monteiro, Mirkoeilcane, Alice Caioli, Ultimo, Giulia Casieri, Mudimbi, Eva, Lorenzo Baglioni. Canzoni che non lasciano il segno.

Vince Ultimo, al secondo posto Mirkoeilcane, al terzo posto Mudimbi.

Questi i duetti dei 20 artisti in gara a Sanremo, secondo la scaletta.

Renzo Rubino con Serena Rossi – Custodire.

L’impressione è che sia una canzone incompiuta, ma in duetto acquista atmosfera.
voto 6

Le Vibrazioni con Skin – Così sbagliato.

Skin è un ospite di peso e di indiscussa bravura, ma il brano è troppo griffato.

Voto 5

Noemi con Paola Turci – Non smettere mai di cercarmi.
In duetto il brano acquista incisività, ma non parte, non vola.

Voto 6

Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim – Rivederti.

Il fraseggio musicale acquista intensità. Raffinati, intimista.

Voto 6

Annalisa con Michele Bravi – Il mondo prima di te.
Un binomio vincente, una canzone fresca, un testo non banale. Annalisa ha indovinato anche il look.

Voto 8

Lo Stato Sociale con Paolo Rossi e il Piccolo Coro dell’Antoniano – Una vita in vacanza.
Simpatici, divertenti per un brano goliardico, ma la musica forse è un’altra cosa.

Voto 6

MaxGazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno.
Una leggenda che non emoziona e scorre con un po’ di noia.

Voto 6

Decibel con MidgeUre – Lettera dal Duca.

Bravi, musicisti veri per un rock coinvolgente.

Voto 7

Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi – Imparare ad amarsi

E il fascino degli occhi di Preziosi è al servizio di una regina.

Voto 9 tutto per Ornella che sa accettare le sfide.

Diodato e Roy Paci con Ghemon – Adesso

Mah…evviva la tromba

Voto 5/6

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri – Il segreto del tempo.

Neppure Giusy Ferreri può salvare una canzone brutta che è tanto dejà vu.

Voto 4

Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Avion Travel e DabyTouré – Il coraggio di ogni giorno

Quando si dice la qualità, la professionalità, la tradizione napoletana.

Voto 7

Ermal Meta e Fabrizio Moro con Simone Cristicchi – Non mi avete fatto niente.
Miliardi di persone che sperano in qualcosa
Braccia senza mani
Facce senza nomi
Scambiamoci la pelle
In fondo siamo umani
Perché la nostra vita non è un punto di vista
E non esiste bomba pacifista…

Una denuncia musicale con il pathos della convinzione: l’utopia del cuore.

Voto 10 e grazie

Giovanni Caccamo con Arisa – Eterno.
C’è una nuova forza con Arisa, ma non decolla.

Voto 6

Ron con Alice – Almeno pensami

Raffinata, suggestiva per due interpreti davvero speciali.

Voto 7

Red Canzian con Marco Masini – Ognuno ha il suo racconto

Il contrappunto di Masini impreziosisce il racconto.

Voto 6

The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti – Frida....
Personalità, incisività, nello stile The Kolors

Voto 7

Luca Barbarossa con Anna Foglietta – Passame er sale.
La ballata acquista grazia con Anna Foglietta: un’atmosfera nuova.

Voto 6/7

Nina Zilli con Sergio Cammariere – Senza appartenere.
Lei la più elegante e la più bella tra le cantanti. Il brano troppo sofisticato per Sanremo.

Voto 6

Elio e le Storie Tese con Neri per Caso – Arrivedorci.

No, manca il graffio, l’ironia.

Voto 4

Premio meritatissimo alla carriera assegnato a  Milva: grande voce, eclettica, celebre in tutto il mondo.

.

Gli ospiti sono stati Gianna NanniniPiero Pelù (che farà un tributo a Lucio Battisti) e la conduttrice di Chi l’ha visto?  Federica Sciarelli

 .

Olga Molinari

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.