Via Medici, la movida invade la strada

Fabrizio c'è Milano
Milano 7 Novembre – Più la movida è stracciona, disordinata e fracassona, meno controlli subisce dal Comune.
Mentre locali ed esercizi pubblici attenti al rispetto di leggi e regolamenti subiscono controlli pignoli dall’annonaria, laddove c’è commercio abusivo, movida selvaggia, spaccio all’aperto, rumore incontrollato i Vigili e i controlli latitano.
Ultimo caso quello di Via Medici, una viuzze stretta tra Via Torino e via Circo, dove già un pedone e un’ auto fanno fatica a convivere.
Da qualche tempo l’Ostello Bello, una ottima struttura dedicata all’ospitalità, è divenuta anche luogo di ritrovo e aperitivi.
Purtroppo però la consumazione avviene nella strettissima Via Medici dove fino a tarda ora in molti bivaccano, stanno seduti sulla sede stradale, fumano e soprattutto fanno caciara.
Si creano così 2 problemi: il frastuono fino a tarda ora per i residenti e continui diverbi tra automobilisti e avventori.
Varie denunce dei residenti sono rimaste inascoltate, il caos richiama caos e così altra movida selvaggia con relativi fornitori  sta arrivando dalla vicine Colonne di San Lorenzo.
Cosa e chi impedisce ai vigili di intervenire in una situazione così evidente di pericolo per l’incolumità delle persone e di mancato rispetto delle norme?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.