Alcuni giovani dei Centri Sociali distruggono Milano. Altri la vogliono rendere ancora grande

Economia e Politica

Milano 14 Ottobre – Ieri abbiamo assistito alla violenza più incontrollata e belluina di torme di sfaccendati autoproclamatisi portavoce di una generazione. Tutti ne abbiamo letto, tutti lo abbiamo saputo. Quello che, invece, non abbiamo saputo e letto è che, in silenzio e sul territorio, il resto di quella generazione si prepara alla riscossa.

“A quasi un anno di distanza dalla nomina a “Coordinatore Cittadino Giovani”, è arrivato il momento di dare una svolta al percorso formativo intrapreso insieme ai ragazzi del Partito avviando il “Progetto 9.0”, che permetterà loro di raggiungere una maggiore autonomia, lavorando a stretto contatto con i Consigli di Municipio e il Consiglio Comunale. – Spiega Antony Mammino, Coordinatore Cittadino di Forza Italia Giovani e Consigliere nel Municipio 2 – Il fine del progetto è quello di creare gli amministratori di domani, aggiungendo il lavoro d’aula e la redazione di atti quali mozioni e interrogazioni a quello che è sempre stato l’obiettivo di questo Coordinamento: il lavoro sul campo per radicarsi sempre più sul territorio. Formazione unita alla militanza per far comprendere ai ragazzi che il consenso si ottiene solo se si è in grado di unire l’incontro con gli elettori sulla strada alla capacità di sostenerne le richieste all’interno delle istituzioni.
In funzione di questo, ho nominato nove Coordinatore Giovani Municipali che inizieranno a frequentare i Consigli con il compito di apprenderne il funzionamento e creare sinergie con i Consiglieri eletti. Una scelta difficile da fare, vista la quantità e la qualità del materiale umano disponibile, ma dopo un’attenta selezione basata sull’esperienza e l’impegno dimostrato, i prescelti sono stati:
Al Municipio 2 Massimiliano Fonte – storico del giovanile di Milano e Dott. in Economia e Amministrazione – , al Municipio 3 Francesco Cannatelli – appassionato di politica e Dott. In Economia e Gestione Aziendale, al Municipio 4 Ettore Grechi – preparatissimo studente di Economia alla Bocconi -, Pietro Coppola al Municipio 5 – da tanti anni in partito e prossimo Giurista-, al Municipio 6 Marco Demo – ragazzo giovane e determinato studente di Giurisprudenza-, al Municipio 7 Tommaso M. Stanizzi – Dott. in Scienze e Tecniche Psicologiche e brillante giornalista -, al Municipio 8 Maria De Muzio – già consigliera di Municipio e studente di Comunicazione Media e Pubblicità allo IULM; infine al Municipio 9 William Grandonico – trapiantato dall’Abruzzo da sempre appassionato di politica e studente di Scienze Internazionali e Istituzioni Europee .
Una squadra giovane di ragazzi brillanti e preparati. Mi ritengo molto fortunato a lavorare con loro.
Il progetto è ambizioso ma credo che lo spirito e la passione dei ragazzi riuscirà a colmare le difficoltà che incontreremo. Buon lavoro a tutti noi!”

Buon lavoro, dunque. E ricordate che la rivoluzione liberale cammina sulle vostre gambe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.