Cosa ha da festeggiare il PD?

Politica
10 anni di Partito Democratico:
– Politiche 2008: perso clamorosamente;
– 2011-2013: governo tecnico, grande coalizione;
– Politiche 2013: non vinto clamorosamente;
– Referendum costituzionale: fallito;
– 2013-2018: 3 presidenti del consiglio dello stesso partito si avvicendano, larghe intese e strette intese, Paese tenuto in scacco da congresso permanente che dura l’intera legislatura;
– Scissioni subite: perso il conto.
Però festeggiano.
(Post di Lorenzo Castellani)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.