Incendio a Trezzano sul Naviglio: pericolo nube tossica per presenza di amianto

Milano 13 Ottobre – Incendio nel pomeriggio di ieri, 12 ottobre, a Trezzano sul Naviglio. Le fiamme si sono scatenate intorno alle 15.30 nell’ex capannone della Scapa, in via Benvenuto Cellini, vicino alla Tangenziale Ovest di Milano.

Lo stabile è stato avvolto da un’alta colonna di fumo acre e nero. Immediatamente si sono attivati i Vigili del fuoco del comando provinciale di Milano con sedici mezzi tra autopompe e autoscale. L’incendio ha devastato un’area di circa cinquemila metri quadrati interessando non solo la copertura in amianto dello stabilimento, ma anche la zona circostante in cui pare siano stoccati degli elettrodomestici tra cui anche dei frigoriferi.

Un avviso è stato diffuso a titolo precauzionale dal comune di Trezzano sul Naviglio per invitare i cittadini a “tenere chiuse le finestre e non uscire di casa”. Nella nota pubblicata sul sito del comune si spiega che “è stata immediatamente attivata l’unità di crisi di polizia locale e protezione civile di tutta la zona del Sud-Ovest milanese”.

Sempre a scopo precauzionale sono state chiuse tutte le scuole comunali.

Bisognerà ora chiarire se  la nube prodotta sia tossica: i tecnici dell’Arpa insieme ai Vigili del fuoco stanno portando a termine le analisi necessarie per poter valutare eventuali rischi per i cittadini.

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com