A4: schianto fra tre camion all’uscita di viale Certosa. Feriti i 3 conducenti, uno è grave

Cronaca

Milano 6 Ottobre – Maxi incidente ieri pomeriggio sull’A4. Verso le 15, per cause ancora in corso di accertamento, tre camion si sono schiantati tra loro a poche centinaia di metri dall’uscita di Milano viale Certosa.

I tre mezzi – due camion e un rimorchio – viaggiavano tutti in direzione Venezia e, stando alle prime ricostruzioni, sarebbero rimasti coinvolti in un tamponamento a catena.

Nell’impatto, devastante, le cabine di due camion si sono accartocciate su se stesse e per liberare i conducenti dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano.

I tre conducenti, tutti feriti, sono stati soccorsi da quattro ambulanze e un’auto medica del 118 e trasportati negli ospedali di Milano. Il più grave è un uomo di quarantuno anni che si trovava a bordo del camion rimasto schiacciato dagli altri due mezzi: presentava diversi traumi ed è stato ricoverato al Niguarda, dove si trova ora in pericolo di vita e in prognosi riservata.

Un po’ meglio è andata invece a un suo collega di sessantuno anni, soccorso sul posto e trasportato al Fatebenefratelli in codice giallo. In ospedale, al Sacco, è finito anche il terzo camionista – un quarantenne -, ricoverato a scopo precauzionale.

L’incidente, inevitabilmente, ha mandato in tilt la circolazione, con gli agenti della Polstrada che hanno chiuso al traffico parte della strada per effettuare i rilievi. Code di circa quattro chilometri – segnala Autostrade per l’Italia – si sono formate in direzione Venezia.

Esattamente un mese fa, nello stesso punto della A4, un uomo di sessantasei anni era morto dopo aver tamponato, alla guida del proprio furgone, un camion.  (Milanotoday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.