Corsico: ubriaco e fuori di sé accoltella il proprio cane sette volte

Cronaca

Milano 2 Giugno – Quando è stato bloccato dai carabinieri aveva le mani ancora sporche di sangue. Aveva da poco riposto il coltello con il quale aveva accoltellato il proprio cane. Sette fendenti, per fortuna nessuno mortale.

L’uomo, un cinquantacinquenne residente in via Molinetto di Lorenteggio a Corsico, era fuori di sé. Prima di scagliarsi contro l’animale, aveva lanciato diversi oggetti dalla finestra di casa. Mettendo in allarme l’intero vicinato, che ha subito telefonato i carabinieri.

Per l’uomo, con precedenti penali, è scattata immediata una denuncia per maltrattamento su animali. Poi è stato ricoverato in ospedale in codice verde. Non è chiaro il motivo della sua furia, anche se l’ipotesi “abuso di sostanze alcoliche” sembra la più plausibile.

Il cane è stato portato ad una clinica veterinaria. Le sue condizioni non sono buone ma dovrebbe cavarsela. (MilanoToday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.