Rom sempre piu padroni di rifiuti e riciclerie

Fabrizio c'è Milano
Milano 25 Maggio – 2 mattine fa un camion di Amsa è stato assaltato da un gruppo di Rom in via Barzilai, nella zona di Via Lorenteggio.
Gli addetti Amsa che ritiravano i rifiuti sono stati assaliti perché i Rom volevano finire di ispezionare alcuni sacchi alla ricerca di qualcosa.
E successo alla luce del giorno e gli operai Amsa,  in minoranza numerica, non potendo certo fare gli eroi, sono stati costretti a cambiare tragitto.
Qualcun altro a livello di Comune e di forze dell’ordine dovrebbe però far rispettare la legalità.
Nella ricicleria di Via delle Milizie da mesi un vero check point instaurato dai Rom ferma i cittadini che devono depositare rifiuti speciali o ingombranti per verificare se ci sono ferro o altri oggetti interessanti.
Se in tutto il quartiere Giambellino Lorenteggio non si mette fine alle occupazioni di case popolari da parte di famiglie rom, questi episodi di prevaricazione mafiosa non potranno che aumentare.
Non è giusto che le persone per bene che vivono in periferia siano lasciate sole ad affrontare protervia e illegalità diffusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.