A proposito delle donne dell’Est….Poveri uomini incapaci di relazionarsi con l’intelligenza femminile

Cultura e spettacolo

Milano 21 Marzo – Il fatto è noto: dopo le polemiche il programma “Parliamone…sabato” condotto da Paola Perego è stato annullato, con le scuse della Rai. Quella stessa Rai che controlla ospiti e argomenti di discussione nei salotti politici, ma che lascia la libertà di trattare la donna come fosse un cagnolino, dando valore assoluto alla fisicità e alla completa sottomissione, in un appuntamento televisivo che voleva analizzare i motivi per cui le donne dell’est vengono preferite alle italiane. Una trasmissione che ha offeso le donne di tutte le latitudini, ma soprattutto gli uomini legati a modelli femminili che neppure la preistoria avrebbe avvalorato. Ecco i punti rigorosamente elencati per detta preferenza: 1) Sono tutte mamme ma, dopo aver partorito, recuperano un fisico marmoreo; 2) Sono sempre sexy: niente tute né pigiamoni; 3) Perdonano il tradimento; 4) Sono disposte a far comandare il loro uomo; 5) Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa; 6) Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio. Donne perfette, insomma, perché dove le metti, stanno, non hanno né volontà né autonomia, vestono sexy anche con il mal di pancia, il tradimento diventa un brindisi di champagne, la casa è uno specchio di lucido e pulizia ecc. ecc. C’è da chiedersi se vengono dall’Est o da Marte, ma nell’immaginario maschilista, questa è la donna per cui perdere la testa. Un uomo che della parità se ne infischia, che ha paura dell’intelligenza, che non sa che cosa vuol dire un contraddittorio, uno scambio, un dialogo. Poveri uomini se questi sono ancora oggi i parametri per scegliere una compagna di vita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.