Peschiera: gambe amputate per operaio incastrato in depuratore

Cronaca

Milano 18 Gennaio – Ha perso entrambe le gambe. Tragedia all’interno del depuratore comprensoriale interprovinciale di Peschiera Borromeo, nel milanese. Nel pomeriggio di ieri, poco prima delle diciassette, un operaio quarantenne ha subito l’amputazione delle gambe – dal ginocchio in giù – dopo un incidente.

L’uomo è rimasto incastrato all’interno di una vasca di decantazione con entrambe le gambe. Un collega ha subito allertato il 118.

Sul posto è intervenuta l’ambulanza della Croce d’Oro di Milano e l’elisoccorso. Liberato con l’aiuto dei vigili del fuoco, le sue condizioni sono apparse subito gravi. E’ stato ricoverato all’ospedale San Raffaele. Non è in pericolo di vita ma durante l’intervento è stato necessario amputargli gli arti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.