Milano: il Questore chiude 7 bar in 7 giorni

Cronaca

Milano 15 Novembre – Negli ultimi sette giorni il questore di Milano Antonio De Iesu ha disposto la chiusura di sette bar tra Milano e la provincia di Monza e Brianza. I provvedimenti sono stati emessi a seguito delle verifiche della Divisione Amministrativa e Sociale dopo che gli esercizi commerciali interessati erano stati oggetto di ripetuti controlli da parte delle forze dell’ordine.
La maggior parte de locali in questione, infatti, erano luoghi di ritrovo di numerosi pregiudicati coinvolti in attività illecite di vario tipo (soprattutto in materia di spaccio di droga) e spesso erano stati teatro di liti e risse. A Milano sono state sospese le licenze per 15 giorni a tre bar: “L’Italiano” con insegna “Bar Breakfast” in viale Serra 65; “Amico Bar” in via Mar Nero 3; “Bar 2010” via Sabatino Lopez 3.
Nella provincia di Monza e Brianza sono state sospese le licenze a “Evo 95” a Muggiò (15 giorni); “Bar La Piazza” a Muggiò (15 giorni); “Irish Coffee” a Renate (7 giorni); “Bar Premier” a Varedo (7 giorni).(Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.