Basiglio – Atti persecutori nei confronti della ex. 38enne tratto in arresto dai carabinieri.

Cronaca

Milano 14 Novembre – Nel pomeriggio di sabato, i Carabinieri della Stazione di Basiglio hanno tratto in arresto un milanese 38enne, ritenuto responsabile di atti persecutori. L’arresto è avvenuto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, emessa dal Tribunale di Milano. Il provvedimento è scaturito dalle segnalazioni dei militari che hanno costantemente monitorato il comportamento dell’arrestato.

La vicenda ha avuto inizio quando l’uomo non si è rassegnato alla fine della relazione con una 33enne del luogo, all’inizio dell’anno. Dopo l’estate lo stalker ha cominciato a tempestare di telefonate e messaggi la vittima, giungendo persino a pedinarla e fotografarla. 

Quando la donna si è rivolta ai Carabinieri, denunciando i fatti, è stato emesso un divieto di avvicinamento e comunicazione, da subito ripetutamente violato dal destinatario, che ha continuato con condotte moleste e minacciose.

Ai militari non è rimasto che informare prontamente l’Autorità Giudiziaria, richiedendo l’aggravamento della misura cautelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.