Oggi, da Milano, parte l’assalto finale contro la riforma truffa di Renzi

Politica

Milano 22 Ottobre – Una giornata “dedicata alle ragioni di un no costruttivo” al referendum costituzionale. Si tiene oggi, 22ottobre al Teatro Nuovo di piazza San Babila a Milano, la “maratona per il no” alla riforma della Costituzione proposta da Forza Italia. Ad annunciarlo la coordinatrice lombarda di Fi Mariastella Gelmini, che ha spiegato che alla giornata parteciperanno alcuni esponenti del partito, dai parlamentari Paolo Romani e Renato Schifani, al governatore ligure Giovanni Toti, all’ex candidato sindaco di Milano Stefano Parisi.Soccer: Serie A; Milan-Lazio Ancora non confermata la presenza di Silvio Berlusconi, che, ha detto Gelmini, “ci farà sapere se parteciperà”. “Berlusconi – ha detto la Gelmini – è posizionato per il no al referendum costituzionale. Un no sofferto ma che significa una mancanza di fiducia in Renzi”. Renzi, ha detto l’ex ministro, ha “tradito la fiducia di Berlusconi nel patto del Nazareno”. Ecco perché, ha aggiunto, facendo venire meno il suo sostegno al governo, Forza Italia “ha schivato la fregatura”.

La Gelmini ha spiegato che scopo dell’evento è parlare “ai moderati e a chi vuole conoscere prima di decidere” e in particolare “agli artigiani, ai commercianti e ai piccoli e medi imprenditori e non solo alle grandi aziende”.  “Non vogliamo delegittimare il sì al referendum – ha aggiunto – e non vogliamo che Renzi delegittimi il nostro no, che è diverso da quello di Zagrebelsky”. E ancora: “Ridimensioniamo la propaganda, riportando tutto alla ragionevolezza” e il governo, ha aggiunto ancora l’ex ministro, “faccia il proprio mestiere senza militarizzare la campagna passando da un talk all’altro, perché tra le parole e i fatti c’è una distanza oceanica”.

All’evento del 22 ottobre, ha concluso Gelmini, seguiranno altri 30 appuntamenti territoriali già calendarizzati in Lombardia, ma l’obiettivo “è arrivare a cinquanta” prima del voto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.