In Via Villani la manutenzione può aspettare e la sicurezza non è affare della Rozza

Fabrizio c'è Milano
Milano 17 Ottobre – Un comitato di inquilini coraggiosi da tempo si batte per migliorare la qualità all’interno delle case popolari di Via Villani e anche nei giardini di Piazza Maciachini.
Hanno scritto, partecipato a commissioni, sollecitato interventi.
Io stesso ho posto il problema sia al gestore Mm sia ad Amsa e all’Assessorato alla Sicurezza.
facebook_1476689500523-1La situazione è quella che vedete. I giardini sono oramai il punto di ritrovo di balordi ed extracomunitari che bevono, mangiano e, in stato di ebrezza,  molestano chiunque passi da lì.
All’interno delle case la situazione è, se possibile, peggiore. I garage dell’imponente complesso edilizio di Via Villani, che conta 450 alloggi, sono terra di nessuno, con decine di abusi edilizi e la pericolosa presenza di occupanti abusivi nelle cantine.
Interrogata da me la Mm dice che è previsto un intervento complessivo di manutenzione nel bilancio 2017, cioè per vedere i lavori, dopo progetti, bandi, gara e aggiudicazione bisognerà aspettare il 2018. Chissà con quale criterio la Giunta Sala stabilisce le priorità negli interventi ? Forse di colore politico della zona?
Quanto alla sicurezza, l’Assessore Rozza ha spiegato in assemblea che lei non può chiudere i giardinetti e ha nominato ufficialmente suo consulente per la zona 9 Simona Fregoni, una ex consigliera del PD protagonista di battaglie a favore di occupanti abusivi. Viva la coerenza!
 Basterebbe coordinare per 7 giorni di fila un intervento di vigili e forze dell’ordine nei giardinetti per far sloggiare coloro che determinano il degrado. Ma ci vuole la volontà politica.
Nel frattempo sui grandi quotidiani si leggono di piani per la periferia, di milioni stanziati (sono sempre quelli ma essendo annunciati tante volte sembrano di più!). Il Sindaco parla di ossessione per le periferie, ma nei quartieri prosegue il degrado e la battaglia dei cittadini per bene contro i cultori del l’illegalità: il Comune però non ha deciso con chi stare.
.
Fabrizio De Pasquale, Consigliere Comunale di Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.