Psicologi in piazza e psicologia a fumetti, a Milano

Scienza e Salute

Milano 4 Settembre – Psicologi in piazza e psicologia a fumetti. È questa la chiave, secondo gli psicologi lombardi, per avvicinarsi davvero ai bisogni dei cittadini. Con questo obiettivo parte il 6 settembre la seconda edizione della campagna «Opl Box», con la quale, lungo tutto il mese, in collaborazione con i Consigli di zona, l’Ordine degli Psicologi della Lombardia porterà decine di psicologi volontari nelle periferie di Milano (info sul sito e sulla pagina Facebook dell’Ordine). All’interno dei gazebo itineranti gli specialisti incontrano e ascoltano i cittadini; spiegano il ruolo e il compito dello psicologo nella complessa società moderna. «L’obiettivo è rispondere alla domanda crescente di benessere psicologico, emotivo e mentale, e sfatare i falsi miti su questa professione» commenta Riccardo Bettiga, presidente dell’Ordine. A chi si avvicinerà ai gazebo saranno regalate una serie di dieci cartoline che rappresentano i «temi caldi» della psicologia di oggi. Temi indicati dagli stessi cittadini milanesi, interrogati con un sondaggio durante la prima edizione dell’iniziativa. A illustrarli, nomi d’eccezione, come Makkox e Bruno Bozzetto (Nell’immagine, la vignetta di Makkox sull’LGBT) (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.