Vivere alla luce artificiale ci fa ammalare

Scienza e Salute

Milano 16 Luglio – Non solo mangiare sano e fare attività fisica. Fra le scelte utili a proteggere la salute potrebbe presto aggiungersi una nuova indicazione: spegnere la luce. Secondo un nuovo studio, pubblicato su ‘Current Biology’, sarebbero numerose le conseguenze negative per la salute in seguito all’esposizione alla luce artificialeper mesi. Almeno nei topi. Un fenomeno che il team intende indagare a fondo.

“Il nostro studio mostra che il ciclo ambientale luce-buio è importante per la salute”, spiega Johanna Meijer del Leiden University Medical Center in Olanda. L’assenza di questi ritmi ‘naturali’ “porta nel corso del tempo a una severa alterazione di una serie di parametri”. Fra questi, spiega, l’attivazione pro-infiammatoria del sistema immunitario, la perdita muscolare e spie precoci di osteoporosi. Cambiamenti fisiologici indicativi, secondo gli scienziati, di “fragilità”, come quella che si vede nelle persone o negli animali che invecchiano. Ma “la buona notizia – dice la studiosa – è che abbiamo mostrato come questi effetti negativi sulla salute sono reversibili quando il ciclo luce-buio viene ripristinato”. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.