60 anni del Palazzo Pirelli: apertura al pubblico

Cultura e spettacolo

Milano 9 Luglio – Conto alla rovescia per i 60 anni di Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia e icona architettonica nota in tutto il mondo. La ricorrenza cade martedì 12, data della posa della prima pietra, ma verrà celebrata già domenica 10 quando il Grattacielo aprirà le sue porte a tutti cittadini per consentire, dalle 10 alle 17, visite all’Aula consiliare, al Belvedere e alla mostra “Le Età del Grattacielo”, allestita in collaborazione con La Triennale.

Intenso anche il programma di martedì 12. Alle ore 9.30, in collaborazione con la Fondazione Pirelli, si svolgerà il convegno internazionale sulla storia architettonica della costruzione di Palazzo Pirelli, sull’opera di Giò Ponti e le figure di Pier Luigi Nervi e Carlo Valtolina. Nel frattempo, dalle 9 alle 14, presso il foyer di via Filzi 22, saranno disponibili cartoline dedicate al Pirellone con un timbro speciale e annullo filatelico La giornata si concluderà alle ore 20.30 all’Auditorium Gaber con il concerto al tramonto della Ex_novo orchestra (ingresso libero, prenotazione obbligatoria all’indirizzo : http://www.consiglio.regione.lombardia.it/concerto-12luglio). In programma lo “Spirito d’Europa” di Marc Antoine Charpentier, l’“Inno alla gioia” di Ludwig van Beethoven, musiche Verdi, Mozart, Vivaldi e Rossini. A seguire visita al Belvedere “Jannacci” del 31° piano.

In questi giorni prosegue la ricerca dei testimoni della costruzione o di chi ha lavorato al cantiere nel 1956. A costoro, nella tarda mattinata di martedì 12, infatti, il Presidente Raffaele Cattaneo consegnerà un riconoscimento nel corso di una breve cerimonia in Aula consiliare, al termine della seduta consiliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.