Forlanini: ragazzo di 24 anni grave al Policlinico dopo notte di alcol e droga

Cronaca

Milano 28 Giugno – Gli ultimi irriducibili se ne vanno alla spicciolata all’ora di pranzo. Mezzogiorno di domenica in via Cavriana, stradina nell’estrema periferia est della città che collega viale Forlanini alla rotonda tra il cavalcavia Buccari e via Corelli. Sul ciglio della strada ci sono decine di lattine di birra accartocciate. Da un cancello aperto spuntano i reduci di una notte (prolungata fino al mattino inoltrato) di musica ad alto volume (e ad elevatissimo tasso alcolico, con ogni probabilità) in un locale della zona: due giovani a petto nudo si trascinano a fatica verso un camper parcheggiato davanti all’ingresso del civico 26, tre ragazze si incamminano verso via Gatto sotto un sole che picchia forte.

Proprio da quelle parti, un’oretta prima (attorno alle 11), è stato trovato a terra un ragazzo italiano di ventiquattro anni: incosciente all’arrivo dei sanitari del 118, è stato trasportato in codice rosso al Policlinico; per fortuna, con il passare delle ore e le cure dei camici bianchi la situazione è decisamente migliorata, tanto che nel primo pomeriggio i medici dell’ospedale hanno fatto sapere ai carabinieri di via Moscova – giunti sul posto per sincerarsi delle sue condizioni di salute – che il paziente non era in pericolo di vita.

È andata bene pure a un diciassettenne di origini asiatiche, che alle quattro di domenica notte è stato soccorso da un’ambulanza del 118 in via Giovanni Ambrogio De Petris, in zona Mac Mahon, e portato in codice rosso all’ospedale Sacco: semi-incosciente in seguito a un’intossicazione etilica, si è poi ripreso qualche ora dopo. (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.