Istituto Tumori Milano, musica classica, jazz, rock sul tetto

Cultura e spettacolo

Milano 3 Giugno – L’Istituto dei Tumori di Milano come la Scala. Il suo tetto per tutto il mese di giugno si trasformerà in un palco e ospiterà una rassegna musicale dedicata a pazienti, medici, infermieri e alla città.
L’iniziativa prende il via il 6 giugno con l’esibizione di Luisa Prandina, prima arpa del teatro lirico milanese e prosegue con concerti di jazz e rock fino al 30. Con aperitivo. Suoneranno Fabio Treves e Attilio Zanchi con l’High Lights Quartet, I Sonica Jazz Machine e I Gladioli Revel Club, e poi Stefano Signoroni (ricercatore dell’Istituto)& The MC plus special Guests e La Nota Jazz Band di Francesco Mazzantini. “Questo evento – ha detto il presidente dell’Istituto Enzo Lucchini – fa parte di una delle nostre iniziative per accompagnare il paziente lungo un percorso che tiene conto non solo della malattia ma anche del malato, degli aspetti psicologici e quant’altro”. I concerti, gratuiti, aperti a tutti, sono in programma il 6,7,9,14,16,22,23 e 30 giugno, con inizio ore 19 (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.