Amici serale: Morgan protagonista

Cultura e spettacolo

Milano 10 Aprile – Morgan e la sua genialità, nel bene e nel male. Perché è indubbiamente un mostro di cultura musicale e di creatività, perché ha una personalità che si impone, perché esprime giudizi ragionati e condivisibili, perché sa coniugare l’emozione con la tecnica, perché, finalmente, ha imparato la misura e rispetta i tempi. La serata è sua. Poi c’è il solito rito delle due squadre, di chi vince e di chi perde, delle osservazioni infelici su Elodie della Oxa, delle schermaglie pretestuose tra direttori artistici e giudici.serale-amici-2016-2-aprile Fa tutto parte di uno spettacolo che, comunque, ha lampi, soprattutto nei balletti, di originalità e spesso di denuncia sociale. Le sbavature, la tensione di Elodie non intaccano l’intensità di una voce e di una interpretazione da otto, perché ancora manca la maturità e la totale presenza scenica. Ma è la voce più interessante di questa edizione. Poi la versatilità di Lele, sensibile e musicalmente preparato, Chiara e la sua freschezza e duttilità. Sergio ancora acerbo ma con grandi potenzialità. The Kolor sono i primi ospiti e non deludono: grande musicalità, ritmo, padronanza. Con Lele è stata l’esibizione più incisiva. lele-amici15Ma complessivamente la qualità, la professionalità e l’impegno sono in tutte le esibizioni, con una ricerca negli arrangiamenti e nelle interpretazioni di originalità. Commozione, allegria, ironia nei balletti. Purtroppo esce il ballerino Patriziodella squadra blu. Purtroppo perché è senz’altro un interprete di grande sensibilità e talento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.