Viale Sabotino: coltellate per un debito, lite finisce con 2 feriti

Cronaca

Milano 16 Marzo – L’appuntamento era nel pomeriggio di martedì in viale Sabotino, a Milano. L’incontro, per parlare di un piccolo debito di 100 euro,  è però degenerato e in due sono finiti in ospedale: uno è stato accoltellato, mentre l’aggressore si è procurato un taglio alla mano.

 All’appuntamento  il creditore, un ventenne, si è presentato con un  cugino di 30 anni, mentre il debitore, un ragazzo classe ottantatre, è arrivato armato di coltello. A quanto sembra, la discussione è presto degenerata, si è passati alle vie di fatto e il cugino che ha cercato di mettersi in mezzo è stato accoltellato dal trentaduenne.

Immediatamente sono arrivati i soccorsi e le forze dell’ordine, chiamati dai passanti. Due ambulanze dell’Azienda regionale emergenza urgenza hanno portato in codice giallo la vittima  al Policlinico, mentre l’accoltellatore è stato a sua volta soccorso in codice verde per la ferita alla mano..

La polizia cerca ora di ricostruire, attraverso le testimonianze, la dinamica corretta dei fatti per arrivare a dei provvedimenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.