San Siro è fuori controllo. Anche il PD si schieri per la legalità

Fabrizio c'è Milano

Milano 10 Febbraio – Ieri mattina in Via Civitali nuova prova di forza di Centri Sociali e comitati per la casa. Era previsto lo sgombero di 25 famiglie abusive che occupano un palazzo Aler che attende di essere ristrutturato in toto, con soldi già stanziati che rischiano di andare in perenzione.

Gli inquilini regolari avevano lasciato il palazzo per i lavori e nel frattempo sono entrati gli abusivi. Questi ultimi, spalleggiati dal centro sociale Il Cantiere hanno impedito alla Polizia di effettuare lo sgombero. I responsabili delle Forze dell’ordine hanno deciso di non forzare la mano.sgombero san siro

Questo episodio dimostra che il quartiere di San Siro è fuori controllo e non vi è più alcuna legalità. La protesta violenta degli occupanti abusivi e dei centri sociali è premiata con la rinuncia agli sgomberi da parte delle forze dell’ordine. Aler non può far partire i lavori per riqualificare alloggi che andrebbero a famiglie bisognose e rispettose della legge.
Chiediamo al Sindaco, al PD e al suo candidato Sindaco di condannare le violenze e di richiedere, come noi, l’applicazione della legge a San Siro, in modo da dare sollievo e garantire sicurezza ai cittadini perbene di quel quartiere.Fabrizio De Pasquale, Consigliere Comunale di Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.