Festa PD a Porta Venezia: predicare bene e razzolare male

Fabrizio c'è Milano

Milano 27 Agosto – Ho provato con tutti gli strumenti a disposizione a impedire lo scempio di una festa nazionale dell’Unità nei giardini settecenteschi di Porta Venezia: interrogazioni, appelli, pagine Facebook e ai primi di agosto anche un esposto alla magistratura. Il PD che governa sia a Milano che in Italia, in barba alle leggi e al buon senso si è autoapprovato il permesso di compiere questo abuso.

Così martedì sera sono andato a controllare se almeno tutte le prescrizioni che Comune e Soprintendenza hanno dato agli organizzatori siano state rispettate. Purtroppo non è così.unità3 (2)

I palchi e i gazebo stanno sui parterre ma la gente si posiziona ovunque anche sui prati erbosi: figuriamoci in occasione di comizi e concerti. La parte commerciale, furgoni con venditori di cibo e un po’ di sponsor istituzionali rappresenta l’80 % della kermesse. Non ho visto alcun servizio d’ordine che possa impedire a chi si introduce di sera nel parco con la scusa della festa di fare danni in altre zone del parco. unità4Gli orribili bagni chimici sono piazzati a 2 metri dall’area giochi per bambini.

Il Pd dimostra soprattutto di predicare bene e razzolare male. Alla festa non si fa raccolta differenziata, mentre il Comune ha imposto a tutti i milanesi una differenziata globale con aumenti Tari del 30% e senza avere gli impianti per smaltire in modo differenziato.unità2

Stessa cosa per le auto, combattute in tutti i modi dall’Assessore PD Maran: con grande arroganza le auto blu dei capataz piddini entrano e parcheggiano dentro i giardini Montanelli. unitàUn centinaio di posti, solitamente a pagamento sulle righe blu dei bastioni, è stato riservato agli esponenti del PD locale. Ai milanesi gabelle e divieti mentre gli amministratori Pd non disdegnano usare l’auto per andare in centro.

La morale di questa festa è sempice. Una volta conquistato il potere gli ex o post comunisti non solo si rivelano incapaci ma sono anche tanto arroganti.

Fabrizio De Pasquale, Consigliere Comunale di Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.