Dipendente sventa rapina al “Blu 9Hotel” di Novedrate, ma è ferito da colpo di pistola

Lombardia

Milano 24 Agosto – Pistola in pugno voleva rapinare un hotel, ma l’impiegato ha reagito ed è stato costretto a fuggire dopo che è partito un colpo dalla sua arma. Un tentativo di rapina finito male quello avvenuto nella serata di sabato al «Blu 9Hotel» di Novedrate. Un uomo con il volto coperto si è introdotto nella hall della struttura minacciando un impiegato e una giovane ragazza. L’uomo, sotto la minaccia del rapinatore, avrebbe reagito. Nella colluttazione è partito un colpo di pistola che ha ferito alla gamba il dipendente dell’albergo. Mentre il rapinatore fuggiva è scattato l’allarme al 112. Sul posto sono giunte ambulanza e automedica seguite da diverse pattuglie dei carabinieri. L’impiegato, 21 anni, è stato portatod’urgenza al Sant’Anna di Como ma non sarebbe in pericolo di vita. In corso le indagini dei carabinieri di Cantù, guidati dal capitano Gabriele Lo Conte. (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.