Monza: rompe il naso ad autista bus che non si ferma a caricare l’amico,

Lombardia

Milano 1 Agosto – Ha spaccato il naso al conducente dell’autobus perché non ha fatto salire un suo conoscente lontano dalla fermata a Monza. Responsabile della brutale aggressione è un cittadino nordafricano che, dopo aver aggredito verbalmente il conducente che, come da regolamento, non aveva voluto fermarsi dove non previsto, quando il bus è giunto al capolinea ha colpito l’uomo di pugni al volto, fratturandogli il setto nasale. Soccorso dai colleghi il dipendente della ditta di trasporti è stato accompagnato al pronto soccorso, il suo aggressore è invece riuscito a scappare. Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato di Monza. (Corriere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.