Anche Zangrillo tra i medici volontari per vaccinare i nonni

In fila, ordinati, sorridenti, i nonni si sono recati nelle sedi preposte alla vaccinazione. Accompagnati da un familiare, assistiti e convinti di riacquistare la libertà di movimento che diventa socialità, vita. Sono arrivati spesso in anticipo, senza timori, ma informati e disciplinati. Hanno visto una guerra, hanno attraversato tempi difficili e…fanno molta tenerezza. Non un […]

Leggi tutto

Ode sublime alla superiorità di Selvaggia Lucarelli

E’ che Selvaggia Lucarelli “c’ha” (testuale dal suo Facebook) quel brio nel lessico e nella scrittura politicamente corretti con cui ha sublimato il gossip in arte, che incanta. Parla (e scrive) come mangia, tratta le parolacce come ferri del mestiere e la sua spontaneità può diventare brutale, perché essere immediati è fondamentale per essere capiti. […]

Leggi tutto

Zangrillo: “Il quadro clinico del presidente Berlusconi migliora”. Positiva anche la figlia Marina

“Il presidente dottor Silvio Berlusconi è in quarta giornata dalla diagnosi di polmonite bilaterale SARS-COV-2 relata. Il quadro clinico complessivo appare in miglioramento ed è coerente con l’evidenza ematochimica e la ripresa di una robusta risposta immunitaria specifica, associata a riduzione degli indici di flogosi”. E’ quanto si legge nel bollettino diramato ieri dall’ospedale San […]

Leggi tutto

Zangrillo “ Ci sono tutti i presupposti per combattere il virus. Senza la sanità privata, non ce l’avremmo fatta”

Alberto Zangrillo, direttore delle Unità di anestesia e rianimazione generale e cardio-toraco-vascolare dell’ospedale San Raffaele di Milano,  parla con la sicurezza della sua professionalità e la schiettezza dell’uomo ad Alessandro Sallusti su Il Giornale. Esprime opinioni, giudizi: uno spaccato della controversa attualità. Riportiamo i passaggi che, in un certo senso, regalano ottimismo. «Nel mondo reale […]

Leggi tutto

Dottor Zangrillo “Il virus clinicamente non esiste più” – Dichiarazione a “Mezz’ora in più”

“Il virus clinicamente non esiste più”. Questa l’affermazione di Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele, nel corso del programma Mezz’ora in più.   “Oggi è il 31 maggio e circa un mese fa sentivamo epidemiologi temere per la fine del mese e inizio giugno una nuova ondata e chissà quanti posti di terapia intensiva da occupare”, […]

Leggi tutto