Un problemino c’è: il nervosismo annebbia a Sala l’obiettività delle scelte

Una condanna salutata con solidarietà o garantismo, in una persona semplice induce alla riflessione personale ed a un’attesa di chiarimento che la coscienza, se c’è, di aver agito nell’interesse sociale del Paese, rende serena. Il nervosismo di Sala conseguente al processo, si ripiega con forza su se stesso, accusando a destra e a manca, giustificando […]

Leggi tutto