Un nuovo slancio per merito e competenze

Cari amici, discutiamo senza pregiudizi su #futuro e lavoro. Macchine, robot e intelligenza artificiale cambieranno tutto e buona parte dei bambini che oggi si iscrivono a scuola da grandi faranno lavori che ancora non esistono. Questa enorme trasformazione non può essere ridotta a una polemica provinciale contro lo sviluppo, come fanno i nuovi moralisti del nostro Paese. […]

Leggi tutto

“Piattaforma Milano”, il nuovo soggetto politico di area liberale: candidati coordinamento

Il centrodestra liberale della Lombardia si rispolvera. E lo fa grazie a Piattaforma Milano, un “laboratorio” politico nuovo di zecca. A volerlo è stato, infatti, l’ex candidato sindaco della Madonnina Stefano Parisi (Epi): l’obiettivo è quello delle elezioni comunali del 2021 e per questo, a fine marzo, il “congresso” di Piattaforma Milano eleggerà il suo […]

Leggi tutto

Stefano Parisi “Il reddito di cittadinanza porta voti alle europee, ma non vince il problema della povertà”

E’ sbagliato pensare che chi si oppone al reddito di cittadinanza sottovaluti il problema della povertà. Non so la sinistra di cosa si occupi e come se ne occupi. E’ vero che Renzi ha vinto le elezioni con gli 80 euro ma ha aumentato il deficit, sottratto risorse ai comuni costringendo i sindaci ad aumentare […]

Leggi tutto

Sala straparla e Parisi risponde “Modello di sviluppo sbagliato”

Pacatamente, ma con irremovibile fermezza al discorso ampio di Sala, risponde Stefano Parisi. Ed evidenzia le parole al vento, il nulla di fatto nelle periferie, l’aumento della povertà, sintetizzando che il modello di sviluppo proposto da Sala è sbagliato. E sbagliato è il riproporre grandi eventi che non creano ricchezza diffusa. Queste le dichiarazioni di […]

Leggi tutto

In esclusiva parla Stefano Parisi “Vanno fatti investimenti sulle infrastrutture e sull’innovazione”

Milano 10 Settembre – Energie per l’Italia e La Marianna si alleano. I movimenti fondati da Stefano Parisi e da Giovanni Negri hanno presentato mercoledì scorso a Milano la loro alleanza programmatica. L’ex generale dei Carabinieri Mario Mori è stato nominato responsabile del programma del movimento dell’ex candidato sindaco di Milano. Negri si occuperà dello […]

Leggi tutto

Sala e la schizofrenia dei “benpensanti” di sinistra

Milano 14 Maggio – La metto…, non la metto…ma sì, che la metto. Sala metterà la fascia tricolore alla manifestazione del 20 maggio. E non c’è da meravigliarsi che una certa schizofrenia abiti a sinistra. Perché tra il dire e il fare c’è sempre di mezzo un oceano. Un’abitudine, insomma quella di dire e poi […]

Leggi tutto

Sciopero dipendenti comunali, Parisi “Serve il coinvolgimento degli interessati se si vuole modernizzare il Comune”

Milano 19 Gennaio – Scrive il Corriere “Lo strappo è clamoroso. Venerdì 3 febbraio i 15 mila dipendenti comunali incroceranno le braccia. A firmare la comunicazione dello sciopero generale al prefetto sono i segretari di otto organizzazioni sindacali più la Rsu. Occorre scartabellare negli archivi per trovare un precedente: maggio 1997…. Lo sciopero non è esattamente […]

Leggi tutto

Amicone “Parisi vuole scatenare innovazione e libertà”

Milano 20 Dicembre – Pubblichiamo la rubrica di Luigi Amicone contenuta nel numero di Tempi in edicola. L’articolo  vede con equilibrio e saggezza le potenzialità e il contributo costruttivo di Stefano Parisi nel panorama dell’area dei moderati “A tutti coloro che danno già per morto Stefano Parisi rispondiamo con le parole del nostro nuovo amico Mario Martucci: «Parisi mi piace […]

Leggi tutto

Il centrodestra deve rinnovarsi ma rimanere unito. Se no…

Milano 14 Novembre – Mentre la vittoria del no potrebbe essere a portata di mano, Salvini si candida premier e Forza Italia si divide. Non è il massimo…condivido il post di Lorenzo Castellani “Tunnel Centrodestra. Da un lato Salvini e Meloni, che non sono Trump né Boris Johnson e nemmeno la LePen per storia, connessioni […]

Leggi tutto

Antonio Martino: «Parisi è l’uomo giusto per il centrodestra, ma non ha il carisma di un nuovo Berlusconi»

Milano 2 Novembre – “Difficile pensare a congiure. L’onda anomala si ha quando per una concausa di avvenimenti si determina un’enorme, potentissima ondata. E’ un insieme di fattori che agiscono simultaneamente. Lo stesso accadde, secondo me, nel 2011″. Antonio Martino è seduto nel suo ufficio di parlamentare dietro Montecitorio. Acqua frizzante sulla scrivania e, come sempre, sigaretta libera. Martino, liberale […]

Leggi tutto