Anche i giornali, dopo i magistrati. Quando Mieli scriverà “Il Sistema 2”?

L’ex direttore del Corriere segnala «suoni» minacciosi verso Draghi provenire dal Fatto, «giornale caro alla magistratura più militante». Bene, è ora di «affrontare certi nodi» C’è fermento sulla giustizia in Italia. Non solo il caso Palamara, di cui vi abbiamo parlato in lungo e in largo, e di cui la magistratura ha sperato invano di liberarsi espellendone […]

Leggi tutto

Riforma del CSM per superare il caso Palamara

Separazione delle carriere e/o sorteggio per riformare il Csm? È a tutti noto l’esito del caso Palamara”, una vicenda che ha come oggetto principale la degenerazione correntizia della magistratura, anche delle dinamiche interne al suo organo di autogoverno. “Una situazione – scrivono Francesco d’Errico e Mario Arbotti nel focus Ripensare la magistratura. Analisi e proposte, […]

Leggi tutto

Palamara radiato dalla magistratura (per non dover radiare se stessa)

Il Csm ha finto di sconfiggere «il mostro» per salvarsi. Ma la verità è che «il sistema si è riconosciuto» in lui. Subito la commissione d’inchiesta invocata dai radicali. Tutto come previsto. Luca Palamara è stato radiato dalla magistratura con una sentenza arrivata a conclusione del processo più veloce che si sia mai visto nella storia dell’Italia repubblicana. […]

Leggi tutto

Contro l’arroganza del Potere, andiamo a votare

Appello all’Italia migliore, quella che lavora a testa bassa ma con la schiena dritta. I simboli sono importanti, il Parlamento è il simbolo della democrazia: oggi andiamo tutti a votare sul futuro del Parlamento della Repubblica. Un giorno potremo dire: io c’ero.(Cangini F.I.) C’ero, per affermare i valori della democrazia, perché il voto è l’unico […]

Leggi tutto

E Palamara ora ammette: “Mi sono pentito. La magistratura è orientata dalla sinistra”

«La sinistra ha una forte capacità di orientamento della magistratura e a volte ti viene anche da pensare che la stampa non sia libera», dice Palamara alla sua prima uscita in pubblico, in una serata a Sabaudia. L’ex presidente dell’Anm aggiunge: «Mi sono pentito, se tornassi indietro non rifarei le stesse cose» Parafrasando le parole […]

Leggi tutto

Palamara alle soglie del procedimento disciplinare. Cambierà qualcosa? Lo scetticismo è d’obbligo.

Ci siamo! Fra poco più di una settimana, per l’esattezza il prossimo 21 luglio, inizierà il procedimento disciplinare a carico dell’ex presidente dell’Anm Luca Palamara. Lo ha deciso David Ermini che, oltre ad essere il vice presidente del Csm, è il presidente della Sezione disciplinare a Palazzo dei Marescialli. Ermini, ex parlamentare del Pd, ha deciso di […]

Leggi tutto

Il “sistema totale” che ha distrutto Berlusconi e lo Stato di diritto con un “golpe giudiziario”

Cosa c’entra lo scoop che dimostra la persecuzione giudiziaria del leader politico più votato dagli italiani, con il trojan che inguaia quello che fu il magistrato più potente d’Italia? C’entra, c’entra Toc toc: c’è un presidente della Repubblica? E una presidente della Corte costituzionale? Un Csm? Un organo apicale del circuito mediatico-giudiziario di difesa struggente […]

Leggi tutto

Brevi istruzioni per la lettura del caso “Palamara”

Da giorni sui giornali si discute della vicenda che ha coinvolto l’ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati, il sindacato unico delle toghe, Luca Palamara. In particolare, il colloquio di Palamara con un collega, il procuratore di Viterbo, a proposito dell’ex ministro dell’Interno. “Salvini è una merda”, aveva detto Palamara, ribadendo la necessità di “attaccarlo” pur avendo […]

Leggi tutto

Ma che cosa voleva spiegare Palamara? Il significato delle sue “espressioni improprie”?

Indicare un personaggio con l’epiteto “merda” è solo una “espressione impropria” secondo il vangelo di Palamara. Si poteva dire cacca ad esempio, ma merda ha una valenza dispregiativa che, insomma, ci voleva. E il linguaggio triviale e tranchant delle intercettazioni probabilmente è solo un’abitudine “impropria”. Che sia “impropria” un’etica da maneggione, supponente, che presume di […]

Leggi tutto

Caro Pd Mattarella ha parlato anche per voi Non basta nascondersi dietro un millantato senso di superiorità

Mattia Feltri da Huffington Post delinea con lucidità la posizione sorniona, perché conviene, del PD dopo la bomba che ha interessato il mondo giudiziario. E i sempre verginelli che sanno intrallazzare e tacere, un piccolo esame di coscienza dovrebbero farlo. Finalmente e con l’umiltà che non conoscono ma che dovrebbero “comprare” in questa occasione. E […]

Leggi tutto

Parlando di Giustizia: Nordio “Che schifo” e Coppi “Di questa giustizia ho paura”

Intervistato da Italia Oggi, l’ex procuratore aggiunto di Venezia Carlo Nordio, commenta causticamente Magistropoli: “Uno schifo. Davanti al quale anche i padri costituenti se risorgessero sarebbero i primi a voler cambiare le regole del Csm”. Quindi, a proposito della questione della chat di Palamara su (o meglio contro) Salvini, dichiara: “Non mi aspettavo un simile livello di bassezza. Da magistrato […]

Leggi tutto